9 dicembre 2022
seguici su:
+10° C

Carciofini sott’olio

Difficoltà
Facile

Preparazione
60 minuti

Cottura
10 minuti

Dosi per
4 persone

Una delle conserve di verdure tipiche toscane sono i carciofi sott’olio, una preparazione che richiede un po’ pazienza ma che permette di poter gustare il cuore di questi vegetali durante tutto l’arco dell’anno. Sono ottimi da servire come antipasto o contorno ma anche per farcire panini.

Ingredienti

  • 1 Kg di carciofi piccoli, possibilmente della stessa grandezza
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 4 foglie di alloro
  • pepe in grani
  • 1 litro aceto di vino bianco
  • succo di limone
  • 6 chiodi di garofano
  • olio di oliva

Preparazione

  1. Pulite i carciofini dalle foglie esterne più dure, tagliate il gambo e le punte scure delle foglie rimaste ed immergeteli man mano in un ciotola con acqua fredda e con del succo di limone per evitare che anneriscano.
  2. Immergeteli in una pentola dove bolle l’aceto assieme al vino bianco, i chiodi di garofano, l’alloro ed un pò di sale.
  3. Riportateli di nuovo ad ebollizione e fate bollire a fuoco lento per circa 10 minuti.
  4. Scolate i carciofini e fateli asciugare su un canovaccio pulito per qualche ora.
  5. Quando sono perfettamente asciutti, invasateli nei vasetti di vetro ben puliti e asciutti, aggiungendo qua e là i grani di pepe, ricopriteli con l’olio e tappateli ermeticamente.
  6. Consumare il prodotto dopo aver fatto passare almeno un mese. Conservate in un luogo asciutto e buio.

Richiesta Disponibilità

Se volete ricevere le migliori offerte per il vostro soggiorno a Cortona, inviando il presente modulo richiederete disponibilità presso le strutture presenti nel Cortonaweb. Riceverete direttamente dai nostri hotel, B&B e agriturismo le migliori offerte per il periodo indicato, a solo titolo informativo e senza nessun impegno da parte vostra.
  • Sono interessato a soggiornare a Cortona nel seguente periodo:
  • Tipo di sistemazione